giovedì 21 luglio 2016

E' iniziato il cammino di Liliana verso Bologna



E’ iniziato il cammino che porterà, prossimamente, Liliana Carlos Buruto, una delle ragazze del Centro O Viveiro di Chitima, a Bologna dove, presso l’ospedale S. Orsola, subirà un importante intervento chirurgico. Infatti, Liliana è affetta da una gravissima malformazione congenita al cuore. L’intervento (al momento non si conosce ancora la data) sarà a carico del Servizio Sanitario Nazionale, grazie all’inserimento del caso nei programmi umanitari della regione Emilia Romagna. Dovranno, comunque, essere sostenute le spese di viaggio (il biglietto aereo è già stato pagato) e, successivamente, di alloggio durante la sua convalescenza che, almeno nelle previsioni, dovrebbe essere limitata a 30-40 giorni. Per questo  vi chiediamo un aiuto economico. Daremo, ovviamente,  conto dell’uso del denaro, in particolare di quello eventualmente raccolto in eccedenza da parte della nostra Associazione. Collaboreremo, in questa iniziativa, con l’Associazione Dignity, fondata da Emanuela Bonavolta, tuttora socia anche di O Viveiro Onlus, con la quale Liliana arriverà a Roma la sera del 29 luglio prossimo.
 


 
 

martedì 28 giugno 2016

Nel Centro O Viveiro a Chitima l'agricoltura si modernizza!!!


La seconda tranche del generoso sostegno della CEI (Conferenza Episcopale Italiana),  grazie ai fondi dell’8 per mille del reddito complessivo ai fini IRPEF destinato alla Chiesa Cattolica, erogata nella parte finale dello scorso anno, con l’aggiunta di una quota - anche in questo caso della seconda tranche - del finanziamento Seed Awards, ha permesso al Centro O Viveiro di Chitima (Tete, Mozambico)  di fare un considerevole salto di qualità in termini di attrezzature agricole e non solo.


A meno di cinque anni di distanza dall’arrivo della prima coppia di buoi (novembre 2011) destinati al lavoro del  terreno, dopo lunghe e laboriose trattative,  sono, infatti, arrivati al Centro, accolti con grande entusiasmo, un pick-up,  un trattore con carrello,  aratro e frangizolle.
 

Il primo ad arrivare è stato il pick-up che,  già in occasione del suo primo viaggio per il trasferimento da Tete al Centro O Viveiro a Chitima,  ha potuto “dare un passaggio” ad alcune delle ragazze di ritorno dalla scuola.  Dovrebbe così  essere facilitato, soprattutto, il trasporto di materiali e alleviato il compito dell’ormai  vecchio  pulmino che, comunque,  continua il suo onorato servizio.


 
 
 



domenica 19 giugno 2016

L'11 giugno "scampagnata" a Campagnano


L’11 giugno a Campagnano, grazie all’ospitalità di Kiki, alla partecipazione di tanti soci, amici e sostenitori e alla clemenza delle condizioni climatiche, è stata una giornata molto piacevole all’insegna della solidarietà.
Le “chiacchierate” sui fiori (Prof.ssa M. Grilli Caiola) e sui giardini (Arch. U. Lapadula) nella Bibbia sono state seguite con grande interesse, tanto da suscitare un certo  rammarico per il poco tempo disponibile.